Ma.Del.s.a.s. di Maggiorano Pietro

  • Full Screen
  • Wide Screen
  • Narrow Screen
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

LEGGE FINANZIARIA 2011

E-mail Stampa PDF

Disposizioni particolari contenute nella legge finanziaria 2011

Con la legge di stabilità per il 2011, è stata disposta la proroga dell'agevolazione sino al 31 dicembre 2011.

Inoltre, una importante novità sta nella modifica del numero delle quote. Infatti, dal 2011, la detrazione spettante è ripartita in dieci quote annuali di pari importo (al posto delle precedenti cinque quote).

 

 Sono ammessi alla detrazione:

· le persone fisiche, gli enti e i soggetti di cui all'art. 5, D.P.R. n. 917/1986, non titolari di reddito d'impresa;

· i soggetti titolari di reddito d'impresa, che sostengono le spese per l'esecuzione degli interventi di cui sopra su edifici esistenti, su parti di edifici esistenti o su unità immobiliari esistenti di qualsiasi categoria catastale - anche rurali - posseduti o detenuti (per gli interventi eseguiti mediante contratti di locazione finanziaria, la detrazione compete all'utilizzatore ed è determinata in base al costo sostenuto dalla società concedente).

 Documenti necessari

  • Asseverazione che consente di dimostrare che l’intervento realizzato è conforme ai requisiti tecnici richiesti
  • Attestato di certificazione energetica che comprende i dati relativi dell’efficienza energetica propri dell’edificio
  • Scheda riepilogativa relativa a tutti gli interventi realizzati

Come effettuare i pagamenti

  • I contribuenti non titolari di reddito di impresa devono effettuare il pagamento delle spese sostenute mediante bonifico bancario o postale, indicando:
    1. la casuale del versamento
    2. il codice fiscale del beneficiario della detrazione
    3. il numero di partita iva o il codice fiscale del soggetto a favore del quale è effettuato il bonifico

  • I contribuenti titolari di reddito di impresa sono invece esonerati dall’obbligo di pagamento mediante bonifico bancario o postale. In tal caso, la prova delle spese può essere costituita da altra idonea documentazione

 

A chi rivolgersi per maggiori informazioni

Tutta la documentazione deve essere spedita esclusivamente in via telematica all’ENEA, entro 90 giorni dalla fine dei lavori.

 

 

Ma. Del. s.a.s. di Maggiorano Pietro - Via Del Cliliegio, 77 - 70018 Rutigliano (BA) - ITALY - tel/fax 080.477.12.75 - cell 347.75.31.355 P.IVA:06109900727
Login